Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Circolo Didattico di Pavullo nel Frignano MO

ORARI FUNZIONAMENTO SCUOLE PRIMARIE

ORARI FUNZIONAMENTO SCUOLE PRIMARIE

Creata il 28-10-2016 alle 14:55 da segreteria, ultimo aggiornamento il 22-11-2018 alle 12:29

 

1.3 Regolamento di Circolo  GESTIONE INGRESSO E USCITA ALUNNI

SCUOLA PRIMARIA

Gli insegnanti accolgono gli alunni nei 5 minuti precedenti l’inizio delle lezioni e all’uscita sono tenuti ad accompagnarli fino alle porte dell’edificio o del cancello dove i genitori li ritireranno personalmente, o delegando per iscritto altro adulto, rispettando l’orario.

Soltanto i genitori che abbiano urgenti e inderogabili necessità documentate e con autorizzazione del Dirigente scolastico, possono accompagnare gli alunni nelle aule. All’infuori di queste particolari situazioni di necessità, i genitori accompagneranno i figli soltanto fino all’ingresso e qui li attenderanno all’uscita.

Dopo il suono della campana ,il portone di ogni edificio scolastico verrà chiuso.

Ai genitori degli alunni che si presentano in ritardo è richiesto di compilare e firmare un apposito modulo a disposizione dei collaboratori scolastici, che prenderanno in consegna il bambino/a per accompagnarlo poi in classe.I ritardi verranno documentati sul registro di classe.

Dopo 3 ritardi , i docenti sono tenuti a comunicarlo alla Direzione che provvederà a richiamare per iscritto la famiglia al rispetto dell’orario e ,in caso di reiterato ritardo, ad applicare le disposizione contenute nelle norme sull’obbligo scolastico.

Gli alunni che si presentano in ritardo non accompagnati dai genitori , saranno accettati ma l’insegnante richiederà all’alunno giustificazione scritta della famiglia in merito, sollecitandola ad una maggiore puntualità; se non sarà prodotta giustificazione scritta sul diario, dopo alcune richieste sarà convocata la famiglia in direzione.

Le disposizioni su esposte valgono sia per l’ingresso del mattino che per quello delle lezioni pomeridiane.Anche per i rientri pomeridiani esiste l’obbligo della frequenza.

L’entrata scaglionata in classe degli alunni ritardatari provoca interruzione della lezione, confusione, inevitabile distrazione, interferendo con il regolare svolgimento dell’attività didattica da un lato e dall’altro con l’organizzazione del lavoro del personale ausiliario.

I genitori sono informati con comunicazione scritta sugli orari e sulle modalità di entrata e uscita.

 

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013